English version

Piano d'azione Amazon (POA)

Piano d'azione Amazon account sospeso

Come riaprire un account sospeso Amazon

Un piano d'azione Amazon - in inglese Plan of Action, abbreviato con POA - è un documento richiesto a seguito di una sospensione del proprio account Seller Central in Amazon. In questo documento dovranno essere spiegate con precisione le azioni e le operazioni che si andranno a compiere per risolvere i problemi che hanno causato la chiusura dell'account Amazon.

La nostra web agency, guidata da Daniele Rutigliano, consulente Amazon, ha riaperto diversi account Seller Central grazie alla stesura di una corretta lettera per il piano di azione Amazon.

Esempi di messaggi ricevuti da Amazon

"Gentile cliente, di recente si sono verificati alcuni problemi con i Suoi ordini. La Sua percentuale di annullamenti precedenti la spedizione supera l’obiettivo prefissato, ossia meno di 2,5%. Per questo motivo, al momento non può vendere su Amazon.it. I fondi non Le verranno trasferiti, ma resteranno nel Suo account finché non risolveremo insieme il problema. Se ha ordini aperti, La invitiamo a spedirli. Per poter vendere su Amazon.it, La preghiamo di inviarci un piano in cui spiega come intende risolvere il problema".

"Gentile cliente, i suoi volumi di vendite attuali non sono supportati dal feedback degli acquirenti o da una comprovata esperienza di vendita. Pertanto, abbiamo deciso di rivedere il suo Account venditore su Amazon.it. Nel corso di tale revisione, non potrà vendere i suoi prodotti su Amazon.it. I fondi non le verranno trasferiti, ma resteranno sul suo account per il tempo necessario a completare la revisione. Se ha ordini in sospeso, la invitiamo a spedirli. Per maggiori informazioni sulle revisioni degli account, consulti l’argomento “Limite di velocità e verifica dell’account” nella sezione dell’Aiuto di Seller Central. Se desidera analizzare i contenuti di questa e-mail con qualcuno, può chiedere al team del Supporto al venditore di contattarla. Le invieremo un’e-mail non appena avremo portato a termine la verifica".

"Gentile cliente, attualmente non le è più consentito vendere su Amazon.it a seguito di reclami sull'autenticità degli articoli riportati in fondo a questa e-mail. I fondi non le verranno trasferiti ma resteranno sul suo conto per il tempo necessario alla risoluzione del problema. Per tornare a vendere su Amazon.it, può inviarci un piano che illustri le azioni adottate per risolvere il problema ed evitare il ripetersi di simili reclami. Non limiti il suo piano a problemi relativi a ordini specifici. Per ottenere assistenza per la creazione del suo piano acceda l'Aiuto di Seller Central. Per inviarci il piano, clicchi sul pulsante Ricorso accanto a questa e-mail nella pagina Notifiche sulla performance di Seller Central".

"Gentile cliente, La ringraziamo per aver fornito le informazioni richieste. Da un'analisi del Suo account, si evince una pubblicazione di informazioni di prodotto che non corrispondono esattamente agli articoli venduti. Per valutare una possibile riattivazione dei suoi privilegi di vendita, abbiamo necessità di ricevere informazioni dettagliate sulle misure prese per assicurarsi che i Suoi articoli siano conformi alle nostre linee guida. Alcuni dei suoi acquirenti hanno ricevuto gli ordini in ritardo. Il suo piano deve illustrare come intende prevenire in futuro i reclami per consegne mancate o in ritardo. Gli utenti sono tenuti a vendere un articolo perfettamente identico nel formato a quello rappresentato nella pagina di prodotto. La preghiamo di notare che tra le caratteristiche rilevanti sono incluse aspetto, marca, produttore, UPC, numero modello, edizione, quantità, imballaggio, colore, ecc.. I venditori non possono mettere in vendita un articolo che non corrisponde alla pagine podotto, anche nel caso in cui le differenze siano descritte nelle condizioni".

Motivi della sospensione di un account Amazon

I principali motivi che determinano la rimozione dei privilegi di vendita e la conseguente sospensione di un account Amazon sono:

  • vendita di prodotti falsi o contraffatti (non autentici)
  • vendita tramite più account Amazon senza autorizzazione del dipartimento di Performance venditore
  • non rispetto della proprietà intellettuale e dei diritti d'autore di marchi terzi
  • presenza di più account Amazon Seller Central gestiti dalle stesse persone
  • non curanza del cliente in termini di risposte ai messaggi
  • spedizioni tardive
  • nome dell'account con riferimenti al sito web
  • spedizioni non tracciabili
  • spedizione di prodotti usati venduti come nuovi
  • vendita di prodotti scaduti
  • elevato numero di prodotti difettosi
  • elevato numero di contestazioni da parte dei clienti
  • recensioni false
  • presenza di oggetti soggetti a restrizione per i quali è necessario richiedere una deroga alle regole di utilizzo di Amazon Payments Europe

Potremmo dunque riassumere che un account Amazon viene sospeso se vengono violate le policy di Amazon.

Conseguenze della sospensione di un account Amazon

La sospensione o la chiusura di un account Amazon Seller Central può portare gravi conseguenze al proprio business, soprattutto se il fatturato aziendale è legato ad Amazon. Quando si diventa venditori professionali in un marketplace come Amazon, gli investimenti in merce possono essere importanti e superare anche le migliaia di euro: un account Amazon sospeso può rappresentare un danno economico, una perdita di soldi e una minaccia all'intera azienda.

Una sospensione al proprio account Amazon può portare a:

  • blocco dei fondi presenti nel proprio account Seller Central: pertanto il denaro incassato da Amazon non sarà trasferito sul vostro conto bancario;
  • blocco dei prodotti presenti nella Logistica di Amazon (FBA): tutta la merce spedita ai magazzini di Amazon rimarrà bloccata;

Come scrivere un piano di azione Amazon

Un piano d'azione Amazon efficace deve avere le seguenti qualità:

  • preciso
  • corretto
  • puntuale
  • coerente
  • non dispersivo

Un errore fatto da molti venditori è quello di avere fretta e di inviare decine di piani d'azione, scritti in maniera errata, differenti tra loro, confusionari e pieni di promesse false. Infatti un buon piano d'azione deve:

  • dimostrare che hai individuato i problemi nelle procedure di gestione e di vendita;
  • descrivere quali misure hai individuato e adotterai per risolvere i problemi.

Caso di studio #1

A Marco viene sospeso improvvisamente il suo account Amazon Seller Central generandogli una mancata vendita mensile su Amazon di 150.000 euro. I piani d'azione inviati ad Amazon sono tanti e vaghi, per questo motivo Amazon continua a tenere chiuso il suo account. Marco decide dunque di contattare Aproweb per farsi assistere nella riapertura del suo account Seller Central. I nostri consulenti Aproweb analizzano le performance dell'account, consultano i documenti inviati e provvedono a preparare un nuovo piano d'azione, completo e preciso. L'account viene riaperto nei successivi 3 giorni.

6 motivi per affidare la stesura del tuo piano d'azione Amazon a noi

  1. Esperienza accumulata su Amazon Seller Central dal 2015;
  2. Conoscenza delle policy di Amazon;
  3. Conoscenza dei criteri e delle metriche di valutazione delle Performance Amazon;
  4. Alto numero di riaperture di account Amazon sospesi a seguito della stesura corretta di un piano d'azione Amazon;
  5. Daniele Rutigliano, consulente Amazon, autore di diversi libri sull'ecommerce nonché docente.

Dicono di noi

Cosa dicono del nostro operato alcune aziende alle quali hanno riaperto l'account Amazon:

17/12/2018 - Generoso: "Ci hanno riattivato l’account. Nn ci speravo molto ma evidentemente come sempre ognuno dei fare il suo lavoro, i miei complementi! [...] Per ora buon lavoro e grazie ancora! Sinceramente ero un po' scettico, ma è stato un bene provarci!".

06/02/2019 - Cristian: "Abbiamo contattato la AproWeb a causa di un blocco account aziendale di vendita su Amazon. Nonostante il nostro impegno abbiamo provato a creare un piano d'azione come richiesto da Amazon ma senza successo. Nel giro di circa una settimana il sig. Daniele ci ha preparato il documento redatto nei minimi particolari, comunque scartato al primo tentativo da Amazon, con il secondo ancora più dettagliato l’account è stato riattivato. Che dire, Aproweb voto 10...".

18/02/2019 - Alessandro: "Volevo ringraziarla vivamente per la riattivazione del mio account. A saperlo prima non avrei perso due mesi a mandare piani di azione scritti da me. Grazie ancora!!".

25/02/2019 - Alessandro T.: "Dopo una segnalazione di diversi prodotti presenti sulla nostra piattaforma francese di Amazon, ci siamo rivolti ad Aproweb che ci ha seguiti e fatto riaprire l'account bloccato. Ottimo servizio, grazie".

27/11/2019 - Mirko O.: "Navigando su internet mi sono ritrovato sul sito di Aproweb di Daniele Rutigliano Ero disperato. Amazon mi aveva bloccato l'account per una mia grave mancanza. All’inizio ero molto scettico sul fatto che questo sito potesse darmi una mano e non volevo perdere altro denaro, invece ho trovato in Daniele una persona estremamente professionale e competente , nel giro di un mese mi ha fatto riaprire l’account amazon e mi ha fatto capire come funziona il pensiero generale di un colosso come Amazon. Consiglio a tutti di affidarsi a questa bellissima realtà chiamata Aproweb.it".

27/11/2019 - Stella S.: "Ci hanno bloccato l'account dopo due mesi, con molti fondi trattenuti al suo interno. Vagando in internet ho contattato l'agenzia, e il dottor Rutigliano si è messo subito all'opera pur di risolvere il problema. Con tanto scettiscimo da parte nostra, in una settimana e mezza circa è stato in grado di sbloccarci l'account. Voto dieci!".

Requisiti necessari per poterti aiutare

Per poterti aiutare nella risoluzione del tuo problema e nella riapertura immediata del tuo account Amazon sospeso, avremo bisogno:

  • copia dell'email che comunica la sospensione dell'account
  • visura camerale
  • sottoscrizione del mandato
  • versamento dell'importo comunicato tramite bonifico anticipato
  • accesso al tuo account Amazon Seller Central tramite verifica SMS
  • documenti richiesti da Amazon (es: fatture di acquisto)

Aproweb non è in alcun modo collegata con Amazon.com Inc, che detiene tutti i diritti del marchio "Amazon".


↓ Richiedi informazioni ↓

Codice sicurezza:

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali (D. Lgs. 196/03)

Web agency certificata

Amazon Pay Partner agenzia
Web agency certificata Prestashop
Agenzia certificata Shopware
Agenzia Partner PayPal
Compatibilità Windows 10

Organizzatori ufficiali

Webecom: evento ecommerce nel sud Italia

Associata

Business Partner Netcomm
Agenzia Accreditata SonoSicuro AICEL
Associato Confindustria Bari e BAT

Canali social ufficiali